Carrello

Conifera addobbata natalizia ø 10 cm

9,90

Diametro del vaso 10 cm e altezza 10 cm

Altezza della pianta ± 25 cm e diametro della chioma ± 10 cm

L’addobbo dell’alberino potrebbe VARIARE da quello mostrato in foto

COD: N/A Categoria:

Conifere

(CONIFERE)

Consigli per la cura delle piante

Origine

EMISFERO BOREALE

Tipo pianta

GENERE DI ALBERI E ARBUSTI, FUSTO LEGNOSO E FOGLIE AGHIFORMI O SQUAMIFORMI QUASI SEMPRE PERSISTENTI. RESINOSE.

Esposizione

SI ADATTANO A QUALSIASI SITUAZIONE DI ESPOSIZIONE

Irrigazione

Bagnare moderatamente le piante in vaso, evitando assolutamente i ristagni nel sottovaso. Le conifere sopportano meglio periodi di siccita’, che non gli eccessi idrici.

Descrizione

Le conifere sono tra le piante piu’ antiche comparse sul suolo terrestre e sono diffusissime in tutte le regioni del globo.
Sono piante originarie delle zone montane, come i pini e gli abeti, di lento accrescimento, le loro foglie sono aghiformi, per resistere anche ai climi rigidi.
Hanno sempre un singolo fusto legnoso, con rami laterali. Producono coni (da qui il nome greco “conifere”), che servono a contenere i semi nudi, quindi non hanno un frutto, che avvolge il seme, e, infatti, le conifere appartengono alle Gimnosperme, che significa “con i semi nudi”.
Non sviluppano fiori appariscenti, come le altre piante.
Vengono definite piante “resinose” ed emanano un profumo inconfondibile.

Cura

CONCIMAZIONE: le piante coltivate in vaso devono assumere almeno un paio di volte l’anno concimi granulari specifici per conifere.
POTATURA: non e’ necessaria, serve solo per eliminare rami malati o essiccati o per dare forma alle specie allevate a siepe (es. taxus).
Talvolta, la potatura e’ necessaria, ad esempio, per l’eliminazione dei nidi di processionarie, fastidiosissimi insetti, che si sviluppano nel periodo primaverile su queste piante.

Colore

argento, oro, rosso

Conifera addobbata natalizia ø 10 cm
9,90Scegli